Come fare una deliziosa cheesecake alla newyorkese con una crosta croccante?

Marzo 31, 2024

Non c’è niente di più gratificante che preparare un dolce gustoso e apprezzato da tutti, come la cheesecake. Ma non parliamo di una cheesecake qualunque, bensì di quella alla newyorkese: cremosa, ricca e con una base croccante di biscotti che fa da perfetto contrasto. Ora, vi chiederete: come posso realizzare anche io questa delizia? Non temete, segue una guida dettagliata passo per passo per fare una cheesecake perfetta.

La scelta degli ingredienti

Per realizzare una cheesecake alla newyorkese, la scelta degli ingredienti è fondamentale. Avrete bisogno di burro, biscotti, formaggio, panna fresca, zucchero, uova e vaniglia. Ricordate, la qualità degli ingredienti è fondamentale per il risultato finale.

A voir aussi : Come fare delle tortillas messicane fatte in casa con un ripieno saporito?

Per la base croccante, potete scegliere i biscotti che preferite, ma i più utilizzati sono gli digestive o i graham crackers. Per il formaggio, è fondamentale utilizzare il Philadelphia, che dona quella cremosità unica proprio della cheesecake newyorkese. Per la panna, è preferibile scegliere quella fresca, che renderà la vostra torta ancora più gustosa.

La preparazione della base

La base della cheesecake è fondamentale per il successo della vostra torta. Per prepararla, avrete bisogno di 200 grammi di biscotti e 100 grammi di burro. I biscotti vanno frullati fino a ridurli in briciole, poi aggiungete il burro sciolto e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Questo mix va poi steso sulla base di una tortiera a cerniera e pressato con il dorso di un cucchiaio. Infornate per 10 min a 180 gradi, così la base sarà pronta per sostenere la crema.

En parallèle : Qual è la ricetta tradizionale del pot-au-feu francese con verdure di stagione?

La preparazione della crema

La crema della cheesecake è la parte più golosa e richiede particolare attenzione. Per prepararla, avrete bisogno di 500 grammi di formaggio Philadelphia, 130 grammi di zucchero, 3 uova, la buccia grattugiata di un limone, una bustina di vanillina e 200 ml di panna fresca.

In una ciotola, mescolate il formaggio con lo zucchero fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungete poi le uova, una alla volta, continuando a mescolare. Infine, unite la buccia di limone grattugiata, la vanillina e la panna fresca. Una volta ottenuto un composto liscio ed omogeneo, versatelo sulla base di biscotti ormai raffreddata.

La cottura in forno

Per una cheesecake perfetta, la cottura in forno è fondamentale. Infornate la torta a 180 gradi e fate cuocere per 50 minuti. Ricordate, il forno deve essere pre-riscaldato. Durante la cottura, la cheesecake deve rimanere morbida al centro: questo è il segreto di una cheesecake newyorkese perfetta.

Dopo la cottura, lasciate raffreddare la torta nel forno spento con lo sportello leggermente aperto. Questo passaggio permette alla cheesecake di non creparsi in superficie una volta raffreddata.

La decorazione finale

Una volta fredda, potete decorare la vostra cheesecake come preferite. Spolverate con zucchero a velo, guarnite con frutta fresca o, per i più golosi, con cioccolato fuso o caramello. Non dimenticatevi di mettere la vostra cheesecake in frigorifero per almeno qualche ora prima di servirla: il freddo le donerà quella consistenza compatta e cremosa tipica della cheesecake newyorkese.

A questo punto, non vi resta che tagliare una fetta della vostra cheesecake e gustarla con chi più amate. La soddisfazione di aver preparato un dolce così delizioso con le vostre mani sarà la ciliegina sulla torta del vostro lavoro.

Come avrete notato, preparare una cheesecake alla newyorkese richiede un po’ di tempo e pazienza, ma il risultato finale vi ripagherà di tutto. Non dimenticate di seguire attentamente ogni passaggio e, soprattutto, di mettere tanto amore nella preparazione. Buona fortuna e buon appetito!

Consigli e variazioni

La cheesecake alla newyorkese nella sua ricetta originale è un dolce semplice e delizioso, ma se desiderate sperimentare, ci sono diverse variazioni e consigli che potete seguire. Per esempio, se non siete fan della panna acida, potete sostituirla con yogurt greco o ricotta per un sapore più leggero.

Per la base croccante, oltre ai classici biscotti secchi, potete provare a utilizzare biscotti al cioccolato o ai cereali per un tocco di originalità. Ricordate che il burro fuso è fondamentale per ottenere quella consistenza particolare.

Se volete aggiungere un tocco di colore, potete decorare la vostra cheesecake con frutti di bosco o, in alternativa, con una salsa ai frutti rossi. Il contrasto tra il bianco della crema formaggio e il rosso dei frutti sarà un vero piacere per gli occhi.

Per gli amanti del cioccolato, una variante molto amata negli Stati Uniti prevede l’aggiunta di pezzi di cioccolato o gocce nella crema o sulla superficie del dolce. In questo caso, è consigliabile ridurre un po’ la quantità di zucchero nel composto.

Ricordate, la ricetta della cheesecake è versatilissima e si presta a infinite personalizzazioni: l’importante è seguire i passaggi base per ottenere una cheesecake morbida e golosa.

La storia della cheesecake alla newyorkese

La cheesecake è un dolce amato in tutto il mondo, ma la sua variante più famosa è senza dubbio quella alla newyorkese. Di origine greca, la cheesecake era già conosciuta nell’antichità e veniva preparata durante le feste e le cerimonie importanti.

Tuttavia, la versione moderna della cheesecake nasce negli Stati Uniti, e più precisamente a New York, attorno al XIX secolo. La ricetta creata in quel periodo da un lattaio di nome William Lawrence, che per errore misturò panna acida e burro, dando vita al primo formaggio spalmabile, ovvero il Philadelphia. Questo formaggio cremoso e dal sapore delicato si rivelò perfetto per la preparazione di dolci e da quel momento iniziò la storia della cheesecake alla newyorkese.

Oggi, la cheesecake alla newyorkese è conosciuta e amata in tutto il mondo, tanto da essere diventata un vero e proprio simbolo della pasticceria statunitense. Ogni anno, nella Grande Mela si svolge il "New York Cheesecake Festival", un evento dedicato a questa delizia, dove pasticceri e appassionati si sfidano nella preparazione della cheesecake perfetta.

In conclusione

La cheesecake alla newyorkese è un dolce amato da tutti e la sua preparazione, seppur richieda un po’ di tempo e pazienza, è alla portata di tutti. Seguendo attentamente i passaggi di questa ricetta e utilizzando ingredienti di qualità, potrete portare sulla vostra tavola un pezzo della Grande Mela e deliziare il palato di grandi e piccini.

Ricordate, la chiave del successo di questo dolce è la sua cremosità e la base croccante di biscotti: un connubio perfetto che saprà conquistare tutti i vostri ospiti!

E, come dicono a New York, "If you can make it here, you can make it anywhere". Quindi, armatevi di frusta e forno e preparate la vostra cheesecake perfetta. Buon divertimento e buon appetito!